Partners

PREMIO POROTON® 2022 Alte prestazioni e massima sicurezza sismica TRIS, il cappotto in laterizio Muratura armata Poroton
Menu
consorzio POROTON® Italia
Via Franchetti, 4 - 37138 VERONA - Telefono 045.572697 - Fax 045.572430 - www.poroton.it - info@poroton.it
home / servizi / forum / Isolamento-interno

Isolamento interno

Stampa
Diego Baggio
09 dic 2021, 21:12

Buongiorno Possiedo una casa in fase di costruzione avanzata. Praticamente esternamente è già finita con marmi, Malte esterne. La casa costruita circa 15 anni fa è in muratura con portion da 35 cm, non ci sono pilastri in cemento portanti. Stavo pensando internamente di Mettere un isolante e poi o una tramezza+Malte interne oppure isolante + doppio cartongesso. La casa si trova nel comune di Rossano Veneto. Sono disposto a perdere un po’ di spazio interno piuttosto che pensare a un cappotto esterno sicuramente a questo stato di finitura della casa più oneroso. Rimango a disposizione per qualsiasi altra informazione. Ringrazio fin d’ora per i gentili consigli. Grazie Diego

Consorzio Poroton® Italia - Ing. Lorenzo Bari - contatta via e-mail
10 dic 2021, 17:12

L’applicazione di uno strato di isolamento termico posto all’interno della muratura è una soluzione alla quale solitamente si ricorre nel caso di edifici esistenti quando non è possibile intervenire con il più efficiente isolamento termico applicato all’esterno o quando è necessario sanare situazioni di particolare carenza di isolamento termico. Dal punto di vista del comportamento termico ed igrometrico della parete la soluzione meno performante è quella, peraltro meno invasiva in termini di spessore, che prevede l’applicazione di uno strato isolante con pannello in cartongesso. In questi casi è sempre necessario verificare preventivamente che non sussistano rischi di formazione di condensa interstiziale. Inoltre, si va comunque a vanificare l’effetto inerziale della muratura massiva, inibito dallo strato isolante interno. La realizzazione di una sorta di “doppia parete” (quindi strato isolante + tramezza in laterizio interna) sarebbe meno penalizzante da questo punto di vista ma richiede spessori ingombranti (spessore isolante + almeno 8 cm di laterizio) in genere non compatibili con gli spazi disponibili in un edificio già realizzato. In entrambi i casi, realizzando l’intervento sull’edificio costruito non si riesce ad intervenire efficacemente sui ponti termici (anche in assenza di pilastri in c.a. è presente, per esempio, il nodo muratura-solaio), con il rischio di innescare fenomeni di formazione di muffa negli ambienti interni. Ove sia necessario incrementare l’isolamento termico dell’involucro la soluzione tecnica migliore, se possibile, è l’applicazione di un rivestimento esterno a cappotto.

Nome e cognome:
Indirizzo e-mail:
Testo:
Codice di verifica:
codice di verifica  Inserisci il codice di verifica



Consorzio POROTON® Italia - © Copyright 2022 - Credits - Pubblicità - Informativa Privacy